Barbera Superiore “Bricco delle Olive” – Palladino

Cantina: Palladino
Denominazione – Zona Produzione: Barbera d’Alba Superiore DOC
Annata:
Vitigni: Barbera.
Gradazione alcolica: 14,5%
Abbinamenti: Carne rossa, carne ai ferri e alla griglia, selvaggina di piuma.
Momento per degustarlo: Cena tra amici.

Descrizione

Descrizione

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Potente e fresco, all’olfatto richiama l’amarena e la noce moscata. Il sapore pieno e armonioso attenua l’acidità tipica del vitigno.

ABBINAMENTI
Carne rossa, carne ai ferri e alla griglia, selvaggina di piuma.

Barbera d’Alba Superiore DOC “Bricco delle Olive” – Palladino: PERCHE’ CI PIACE

La Barbera d’Alba Superiore Bricco delle Olive di Palladino nasce sulle colline del comune di Serralunga ed esprime fedelmente il suo terroir di origine a partire dalla veste, colorata di un rosso rubino intenso, e dai profumi che sprigiona: riprende sentori di amarene e noce moscata con intriganti dettagli balsamici. Al gusto è ricca e succosa, di ottima morbidezza che ne attenua la tipica marcata freschezza agrumata.

CANTINA

Palladino è una realtà produttiva a conduzione famigliare, situata a Serralunga d’Alba, nel cuore di uno dei terroir più vocati alla viticoltura di tutto il Piemonte, le Langhe. Qui, più precisamente ad Alba, trascorse la sua giovinezza Piero Palladino, che, dopo essersi diplomato all’istituto enologico, decise di cambiare strada, affermandosi professionalmente nel settore del tessile. Il vino però rimane una grande passione, che continua ad ardere nel cuore di Piero, e che, nel 1974, trova modo di riaffiorare, quando questi decise di acquistare una cantina a Serralunga, affidandone la gestione al cugino Maurilio. Maurilio, assieme al prezioso aiuto di sua moglie Domenica, gestisce oggi la cantina, affiancato dalle nuove generazioni della famiglia, impegnate nello sviluppo commerciale e nei lavori in cantina e in vigna. Tradizione, territorio e passione sono le fondamenta che caratterizzano l’operato di Palladino, impegnata nel dare voce al terroir langarolo, declinandolo con uno spirito nuovo, vivace e dinamico.

I vigneti della cantina Palladino si estendono all’incirca su una superficie di 11 ettari vitati, sparsi all’interno di diverse denominazioni delle Langhe. Fra queste spiccano per importanza le parcelle all’interno della DOCG di produzione del Barolo, che possono vantarsi di poter riportare in etichetta la menzione geografica aggiuntiva, San Bernardo, Parafada, Ornato e, ovviamente, Serralunga d’Alba. Le uve che si coltivano tra i filari, e che vengono presentate esclusivamente in purezza, sono in primis il Nebbiolo, a cui si affiancano altre varietà regionali come Barbera, Dolcetto, Moscato, Cortese e Arneis. Il sottosuolo è caratterizzato da uno strato composto da argilla e calcare, tipici di questa parte del Piemonte. Sia in vigna che in cantina si mira a esaltare le caratteristiche individuali di ciascuna parcella, cercando di ottenere uve di primissima qualità e di accompagnarle in un percorso di lavorazione in cui la mano dell’uomo si limita a dare voce in bottiglia a quanto già realizzato dalla natura durante l’annata.

La cantina Palladino presenta ogni anno poco più di dieci etichette, molto territoriali, dove sono i rossi a recitare la parte degli alfieri del territorio. Tra questi, ovviamente, meritano un approfondimento le diverse espressioni di Barolo presenti nella gamma, da assaggiare per cercare di individuarne le differenze peculiari e i tratti di compatibilità.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Shipping & Delivery

Vestibulum curae torquent diam diam commodo parturient penatibus nunc dui adipiscing convallis bulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat net

Vestibulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat netus.

Scelerisque adipiscing bibendum sem vestibulum et in a a a purus lectus faucibus lobortis tincidunt purus lectus nisl class eros.Condimentum a et ullamcorper dictumst mus et tristique elementum nam inceptos hac vestibulum amet elit