“Maschitano Rosso” Aglianico del Vulture DOC – Musto Carmelitano

Cantina: Musto Carmelitano
Denominazione – Zona Produzione: Aglianico del Vulture DOC
Annata:
Vitigni: Aglianico.
Gradazione alcolica: 13,4%
Abbinamenti: Secondi di carne rossa.
Momento per degustarlo: Cena tra amici.

Descrizione

Descrizione

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Colore viola intenso con sfumature rubino. Al naso si presenta ricco e potente con note di frutta rossa, mirtilli, lavanda, violetta e liquirizia. Al palato è ricchissimo, strutturato e sapido, giustamente tannico ed esuberante fin da giovane.

ABBINAMENTI
Ottimo in abbinamento alle seconde portate a base di carne, è da provare con l’agnello ai peperoni.

“Maschitano Rosso” Aglianico del Vulture DOC – Musto Carmelitano: PERCHE’ CI PIACE

L’Aglianico del Vulture DOC “Maschitano Rosso” dell’azienda Musto Carmelitano è ottenuto dalle uve dei vigneti aziendali più giovani. In seguito al processo di macerazione, viene affinato in serbatoi d’acciaio per circa 12 mesi e dopo 4 mesi di affinamento in bottiglia viene commercializzato. Bellissima espressione del vitigno principe del Vulture, è un vino da godere appieno, apprezzandolo fino all’ultimo sorso.

CANTINA

Musto Carmelitano è un’azienda agricola a conduzione familiare che vanta più di tre generazioni vignaioli.
Nel 2005 è passata in gestione ad Elisabetta e suo fratello Luigi, i quali hanno ereditato la passione per la terra e il vino dai propri genitori e nonni.
Nel 2006, poi, con la costruzione della nuova cantina, l’acquisto di attrezzature e la collaborazione dell’esperto enologo Sebastiano Fortunato, è stato possibile ottenere vini eccezionali, unendo la tradizione alla tecnologia.
L’azienda conta tredici ettari di proprietà; di questi nove sono dedicati ai seminativi e quattro ai vigneti.
La cantina, poi, è circondata da alberi da frutto e orticelli biologici ed ha una struttura moderna e funzionale, dotata di ogni attrezzatura necessaria alla produzione del vino.
In un ampio e unico ambiente coabitano la zona di vinificazione, caratterizzata da vasche in acciaio e vasche in cemento ristrutturate, la bottaia all’interno della quale avviene l’affinamento di una parte del vino, una zona rialzata adibita ad ufficio e una sala degustazione dotata di un’ampia vetrata che permette un’ottima visuale di tutta la cantina.
Le uve, provenienti dai vigneti aziendali, sono scrupolosamente selezionate, raccolte a mano e coltivate seguendo il metodo biologico.
Elisabetta e Luigi pongono grande cura nel trasformare l’uva in vino, con l’obiettivo di conservare tutte le sue preziose proprietà organolettiche e, perché questo avvenga, evitano di usare i lieviti selezionati, le chiarifiche e qualsiasi intervento di stabilizzazione.
I vini Musto Carmelitano sono prodotti, quindi, con spirito artigianale, nel rispetto dell’ambiente e tutelando il consumatore.
Tra i vini prodotti meritano di essere citati il Basilicata Moscato Bianco Secco Frizzante IGT “”Dhjetë”” e l’Aglianico del Vulture DOC “”Etichetta Bianca””.
Il primo è un Moscato gourmet, piacevolmente fruttato e vivace che, rifermentato in bottiglia, regala sorsi generosi, gioiosi e rinfrescanti e momenti di assoluta spensieratezza; il secondo, invece, pieno, di piacevole consistenza ed armonia, è un vino generoso e di grande impatto, in grado di esprimere al meglio la peculiare vocazione vitivinicola della terra del Vulture.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo ““Maschitano Rosso” Aglianico del Vulture DOC – Musto Carmelitano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping & Delivery

Vestibulum curae torquent diam diam commodo parturient penatibus nunc dui adipiscing convallis bulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat net

Vestibulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat netus.

Scelerisque adipiscing bibendum sem vestibulum et in a a a purus lectus faucibus lobortis tincidunt purus lectus nisl class eros.Condimentum a et ullamcorper dictumst mus et tristique elementum nam inceptos hac vestibulum amet elit