Montefalco Rosso – Raina

Cantina: Raìna
Denominazione – Zona Produzione: Montefalco Rosso DOC
Annata:
Vitigni: Sangiovese, Merlot e Sagrantino.
Gradazione alcolica: 14%
Abbinamenti: Secondi di carne rossa, primi importanti, formaggi e affettati.
Momento per degustarlo: Cena tra amici.

Descrizione

Descrizione

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore rosso rubino intenso. Profumo intenso e avvolgente, con note di frutti di bosco maturi, rose appassite, erbe balsamiche e spezie dolci. Gusto corposo, morbido e sostenuto, con note fruttate e piacevolmente tostate e vivaci tannini

ABBINAMENTI
Ottimo in abbinamento a primi piatti importanti, si sposa bene con secondi di carne, formaggi stagionati e affettati.

Montefalco DOC Rosso – Raina: PERCHE’ CI PIACE

Il Montefalco Rosso di Raina è un rosso quotidiano estremamente equilibrato ed appagante, espressione umbra vibrante e senza filtri. Raina prende il nome dal viticoltore che per anni si è occupato dell’area vitivinicola rilevata nel 2002 da Francesco Mariani, sebbene Francesco abbia subito deciso di impiantare nuove vigne. La scelta è stata da subito chiara e netta, ovvero quella di produrre liquidi che fossero espressioni di territorio genuine e credibili, pertanto per ottenere questo scopo sono state da subito bandite sostanze chimiche o di sintesi nel vigneto. In cantina si prosegue allo stesso modo con fermentazioni spontanee e senza chiarifiche o filtrazioni, con un pizzico di solforosa aggiunta all’imbottigliamento. Una mano felice ed estremamente centrata, che dà vita a bottiglie da provare per bere un pezzo di penisola.

CANTINA

Raìna è a Turri di Montefalco (PG) e rimanda al soprannome del contadino che coltivava in passato queste terre.
Qui Andrea Mattioli e Francesco Mariani nel 2001 acquistano 10 ettari di terreni ed una vecchia casa colonica. Andrea è reduce da una laurea in agraria, Francesco  dopo la laurea in filosofia, segue una delle sue passioni (la cucina) lavorando in importanti ristoranti italiani, ma decide nel 2000 di dedicarsi totalmente al vino.Tra il 2002 ed il 2008 vengono impiantati nuovi vigneti a guyot (per i bianchi) e cordone speronato (per i rossi). Le uve sono quelle del terrritorio e della tradizione. Campo di Raina, Campo di Colonnello e Le Pretelle vengono destinati a Sagrantino, il Campo della gobba a Sangiovese e Le Campette a Sangiovese, Montepulciano, Merlot e Trebbiano Spoletino. I vigneti si trovano a circa 300 m s.l.m., hanno esposizione principalmente a sud-est e si estendono su terreni ricchi di calcare e ghiaia, che favoriscono il drenaggio dell’acqua. La gestione della vigna è effettuata seguendo da subito i criteri della viticoltura biologica. Sono certificati Bio e dal 2012 decidono di seguire i principi della Biodinamica (senza certificazione) ricorrendo a trattamenti solo con rame, zolfo e tisane (equiseto e ortica) e concimando con preparati 501 e 500. In cantina una grande attenzione e assenza di ricorso ad enzimi, lieviti o coadiuvanti (fatta eccezione per piccole quantità di solfiti) danno vita a vini di grande eleganza e personalità.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Shipping & Delivery

Vestibulum curae torquent diam diam commodo parturient penatibus nunc dui adipiscing convallis bulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat net

Vestibulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat netus.

Scelerisque adipiscing bibendum sem vestibulum et in a a a purus lectus faucibus lobortis tincidunt purus lectus nisl class eros.Condimentum a et ullamcorper dictumst mus et tristique elementum nam inceptos hac vestibulum amet elit