Sangiovese 2015 – Chiara Condello

Cantina: Chiara Condello
Denominazione – Zona Produzione: Romagna DOC
Annata: 2015
Vitigni: Sangiovese
Gradazione alcolica: 13,5%
Abbinamenti: Primi di terra, Secondi di carne bianca
Momento per degustarlo: Cena tra amici.

Descrizione

Descrizione

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Alla vista si presenta con un colore rosso rubino, intenso e concentrato. Frutta, fiori rossi e sensazioni terziarie avvolgono il naso con un turbine di aromi avvolgenti e ben presentati. All’assaggio di buon corpo. Ampio e avvolgente, con un sorso che scorre in maniera impeccabile.

ABBINAMENTI
Ideale per accompagnare le preparazioni a base di carne, è assolutamente da provare anche con i primi piatti, come i tortellini di carne al ragù.

Romagna Sangiovese Predappio doc 2015 – Chiara Condello: PERCHE’ CI PIACE

Questo Romagna Predappio DOC è il Sangiovese in purezza con cui Chiara Condello si presenta al pubblico, l’inizio di un’avventura enologica che, dopo l’esperienza passata nell’azienda di famiglia, la vede libera di muoversi in autonomia, con gli onori e gli oneri che ciò comporta. Si tratta di un rosso di buona fattura, dove il varietale viene rispettato al massimo, grazie anche alla conduzione biologica dei vigneti. Gli acini, dopo la raccolta, fermentano spontaneamente sia in legno che in acciaio, macerando per 15-25 giorni. L’affinamento si svolge sia in botti di legno che in contenitori d’acciaio, sino a quando il vino non è pronto per venire imbottigliato. Un’etichetta che è un po’ il “battesimo” per Chiara, con cui la cantina si dimostra all’altezza di nuove e stimolanti sfide future.

CANTINA

Chiara Condello è una giovane donna del vino, che, nonostante l’età, ha già una notevole dimestichezza con il mondo della viticoltura. E’ infatti figlia di Francesco Condello, appassionato che, dopo aver lavorato per oltre trent’anni nel mondo finanziario, decide nel 2001 di lasciare questo settore e di dedicarsi esclusivamente al desiderio che lo accompagna da una vita: produrre vino in Emilia Romagna. Nasce così a Predappio l’azienda Condé, dove Chiara inizia ad approcciarsi ai diversi aspetti che riguardano la gestione e la conduzione di un’azienda agricola.
Dopo diversi anni passati a lavorare duramente, Chiara capisce che è giunto il momento di mettersi in proprio, acquistando un fazzoletto di terreno a Fiumana di Predappio, nel cuore della Predappio DOC, non troppo distante dall’azienda di famiglia.
Si tratta di un piccolo vigneto esposto verso est, situato a un’altezza di circa 250 metri d’altezza e caratterizzato da un sottosuolo composto prevalentemente da calcare e argilla, ricco di rocce tufacee di origine pliocenica. Sin da subito tra i filari, dove si coltiva solamente una varietà, il sangiovese, si è scelto di optare per un’agricoltura biologica, in cui regna la massima attenzione per le viti e per la terra, lavorata solo con operazioni manuali e fertilizzazioni organiche, mentre i trattamenti, pochi per la verità, si effettuano con basse percentuali di zolfo e rame.
In cantina il lavoro si svolge alla luce del rispetto delle tempistiche che richiede il sangiovese; durante le varie fasi della vinificazione il vino viene spostato per gravità, e le fermentazioni avvengono spontaneamente.
La giovane cantina di Chiara Condello dà alla luce due prodotti, un Romagna Sangiovese Predappio DOC e la Riserva “Le Lucciole”, entrambi espressione di un sangiovese puro e diretto, spogliato da inutili orpelli. Tutte le bottiglie presentano un’etichetta che è frutto della collaborazione della cantina con l’artista Francesca Ballarini.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Shipping & Delivery

Vestibulum curae torquent diam diam commodo parturient penatibus nunc dui adipiscing convallis bulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat net

Vestibulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat netus.

Scelerisque adipiscing bibendum sem vestibulum et in a a a purus lectus faucibus lobortis tincidunt purus lectus nisl class eros.Condimentum a et ullamcorper dictumst mus et tristique elementum nam inceptos hac vestibulum amet elit